Battaglione russo distrutto sul fiume Donec: il giorno più nero nel Giorno della Vittoria (video)

12 Mag 2022 16:42 - di Marta Lima

Un intero battaglione russo distrutto mentre cercava di passare il fiume Severskij Donec, nell’Ucraina orientale. L’artiglieria ucraina li ha sorpresi sulla riva del fiume e li ha distrutti. Le truppe stavano cercando di costruire un ponte per attraversare il corso d’acqua. Le immagini satellitari hanno messo a nudo  i resti di due ponti galleggianti alla deriva, circondati da quello che rimane di carri armati e veicoli blindati bombardati. Un satellite della società di intelligence geospaziale BlackSky è riuscito a riprendere l’area teatro degli scontri e il filmato è stato poi diffuso sui social dall’esercito ucraino. La disfatta di Donec sarebbe accaduta il 9 maggio, proprio nel “Giorno della Vittoria”.

Quella dell’esercito di Kiev è stata una vera e propria imboscata. La 17a brigata di carri armati ucraini ha individuato il ponte, forse utilizzando uno dei tanti piccoli droni che fungono da occhi dell’esercito sul campo di battaglia, e ha distrutto con i carri armati T-64 e veicoli da combattimento almeno sette carri armati T-72 e T-80, 17 BMP, sette trattori blindati MT-LB, cinque altri veicoli e gran parte dell’unità del ponte stesso.

I video dell’imboscata ucraina al battaglione russo sul fiume Donec

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA