Domò – Roma

mercoledì 24 Novembre 0:01 - di Redazione

Domò
Via Novara, 21 – 00199  Roma
Tel. 06/44254635
Sito Internet: www.domosushi.it

Tipologia: giapponese
Prezzi: antipasti 2/6€, primi 7/8€, teppanyaki e tempura 4/6€ sushi/sashimi 2/5, dolci 6€
Giorno di chiusura: mai

OFFERTA
Questo locale rappresenta la quintessenza dell’aggettivo “modaiolo”, a partire dalla descrizione che Domò fa di sé stesso, come “salotto gastronomico interamente dedicato al sushi e alla cucina orientale contemporanea. Un luogo suggestivo, aperto tutti i giorni per pranzo e per cena, dove deliziare gusto e vista tra sapori fusion e design italiano”. Rappresentazione perfettamente confermata dall’esperienza concreta, a dire il vero assai poco esaltante che abbiamo fatto in occasione della nostra ultima visita. Date queste premesse, non sorprende che la qualità delle pietanze disponibili da un menù enciclopedico non sia particolarmente degna di nota, se non per un appiattimento del gusto della maggior parte delle preparazioni in un’indistinta sapidità di fondo e una generale sensazione di artificiosità. Poco convincenti, pertanto, tutti i numerosi piatti provati: sul fronte del crudo diversi nigiri, roll ripieni di asparagi e gamberi, nonché tartare di branzino, mango e tobiko, sul fronte dei piatti caldi, ravioli di carne, di gamberi, ramen di pesce con gamberoni e ombrina e coscia di pollo impanata su letto di riso.

AMBIENTE
Il locale è enorme e con i tavolini apparecchiati in modo essenziale, mentre all’esterno sono disponibili altri tavoli protetti da ombrelloni. L’arredo è ovviamente in stile contemporaneo modaiolo ed in effetti Domò si presenta a tutti gli effetti come un “non luogo”, che potrebbe stare a Roma come a Milano, a New York come a Sydney.

SERVIZIO
Le ordinazioni si fanno con il tablet, il personale è specializzato per funzioni, come in una catena di montaggio. Nonostante ciò, il servizio non è particolarmente efficiente, con tempi di attesa poco prevedibili.

Recensione a cura di: Roma de La Pecora Nera – ed. 2020 – www.lapecoranera.net

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *