Il tuffatore gay fa l’uncinetto in attesa della gara (video). E diventa subito l’eroe della comunità Lgbt

lunedì 2 Agosto 19:01 - di Robert Perdicchi

Il tuffatore fa l’uncinetto in tribuna e il web a trazione Lgbt celebra il suo nuovo eroe, Tom Daley, inglese, gay, sempre pronto a stupire con video e immagini particolari. Un campione, come atleta e come comunicatore, questo Tom Daley, che a Tokyo 2020 ha vinto  l’oro nella finale dei tuffi sincro dalla piattaforma 10 metri con Matty Lee. Poi è è andata a medaglia, anzi, a uncinetto, anche sugli spalti, dove si è mostrato in versione casalinga esperta in centrini e maglioncini, con tanto di inquadratura in mondovisione dove lo si vede sferrazzare, come sin questo VIDEO di Eurosport.

Tom Daley tuffatore gay col pallino dell’uncinetto

Pare lo faccia per beneficenza, raccogliendo fondi attraverso le sue creazioni, che alterna agli allenamenti. “Essere un campione olimpico dopo quattro tentativi è estremamente speciale. Vuoi vincere una medaglia d’oro olimpica ma non pensi mai che lo farai davvero. Andrò avanti ma mi prenderò sicuramente una pausa. Ci sono alcune bevande con il mio nome sopra per festeggiare con mio marito e la mia famiglia”. Tom, infatti, pare sia sposato e in passato ha rivelato al mondo la sua esperienza ed il suo rapporto con l’omosessualità. Tom Daley inoltre ha affermato di sperare che la sua esibizione ispiri i giovani LGBT a realizzare che “puoi ottenere qualsiasi cosa”.  “Mi sento incredibilmente orgoglioso di dire che sono un uomo gay e anche un campione olimpico”. Medaglia d’oro anche di uncinetto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *