Trattoria Mirta – Milano

giovedì 29 Aprile 0:01 - di Redazione

Trattoria Mirta
Piazza San Materno, 12 – 20131 Milano
Tel. 02/91180496
Sito Internet: www.trattoriamirta.it

Tipologia: tradizionale
Prezzi: antipasti 11/14€, primi 13/14€, secondi 14/18€, dolci 8€
Giorno di chiusura: Sabato e Domenica

OFFERTA
Indirizzo di lungo corso e di grande affidabilità nel tempo, Mirta ha un successo che non conosce pause. Quella che a prima vista potrebbe sembrare una trattoria “di quartiere” in realtà di quartiere non è, non solo per l’atmosfera più curata e dai particolari studiati, ma soprattutto per lo stile di cucina dal respiro vasto e curioso. Qui, infatti, si parte dai classici della tradizione lombarda per viaggiare in tutta Italia andando a pescare tra diverse produzioni d’eccellenza e presidi Slow Food, senza disdegnare le inflessioni di paesi lontani (non per nulla lo chef è di origini uruguayane). Esempio calzante è stata la nostra cena, aperta su note squisitamente territoriali da un buon salame cotto con insalata russa, goloso e appagante. Abbiamo proseguito spostandoci verso nord con le crespelle di grano saraceno ripiene di erbe amare, zucca e fontina, con quest’ultima eccessiva protagonista del piatto a discapito degli altri ingredienti. Tra i secondi, riuscita la faraona disossata e ripiena servita con purè di patate, impreziosita da un delizioso sentore di brace dovuto ad un passaggio finale sulla griglia: avremmo soltanto preferito che il lardo messo attorno alla carne fosse un filo più croccante. Solo applausi per il dessert, un insolito quando indovinato gelato al quartirolo accompagnato da una composta di pere: si è rivelato cremoso, freschissimo e perfettamente in equilibrio tra acidità e dolcezza. Perfettibile invece il caffè, caratterizzato da una buona miscela ma da un’estrazione non precisa.

AMBIENTE
Lo spazio si divide in due sale dagli arredi tutto sommato semplici, ma sono i dettagli a fare la differenza: le pareti chiare e i tavoli ben distanziati contribuiscono a rendere l’insieme arioso e luminoso e i bellissimi quadri di un artista, ispirati a diversi angoli di Milano, ricreano un’atmosfera meneghina raffinata.

SERVIZIO
Cordiale, ma a tratti un po’ impreciso.

Recensione a cura di: Milano de La Pecora Nera – ed. 2020 – www.lapecoranera.net

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )