Scene horror a Camogli: frana il cimitero, 200 bare scivolano a mare e galleggiano (video)

martedì 23 Febbraio 12:13 - di Marta Lima

Immagini choc, da film dell’orrore con quelle duecento bare cadute in mare e rimaste a galleggiare, in acqua, per diverse ore. E’ accaduto in Liguria, dove una frana di grosse dimensioni si è staccata nel pomeriggio di ieri dal costone di roccia lungo l’Aurelia interessando una porzione del cimitero di Camogli, nel levante genovese. Sul posto al lavoro i vigili del fuoco con i sommozzatori per il recupero delle molte bare finite in mare e la messa in sicurezza di quelle rimaste in bilico. L’area era stata interessata nelle ultime settimane da lavori di sfalcio del verde.

La notizia, e il video, sono stati divulgati dal presidente della Regione Giovanni Toti: “Nel tardo pomeriggio una frana si è abbattuta sul cimitero di Camogli e sulla strada sottostante, facendo finire circa 200 bare in mare. Sul posto sono intervenuti subito la nostra Protezione Civile e l’assessore Giampedrone, che domani sarà di nuovo in Comune per fare il punto con i tecnici”

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *