X

Meloni: “Solo in Italia è pericoloso votare. Gli altri Paesi vanno alle urne. Basta con le barzellette”

Giorgia Meloni va all’attacco. “Mentre ai vari esponenti del Pd e del M5S piace raccontare la storiella che in Italia non si può votare perché “sarebbe da irresponsabili” a causa della pandemia, nelle altre nazioni europee e non, le elezioni vengono programmate normalmente“. Così la leader di Fratelli d’Italia su Facebook  commentando i ridicoli balletti sulla presunta crisi di governo. Che sembra non prevedere la via maestra delle urne.  Il Portogallo – si legge nella grafica che accompagna il post – voterà il prossimo 24 gennaio, l’Olanda il 15-17 marzo, la Bulgaria il 28 marzo, la Germania il 26 settembre.

Advertising
Advertising

Meloni: solo da noi non si può votare per il covid…

Advertising
Advertising

“Non è altro che una scusa per sfuggire al giudizio degli italiani – prosegue la Meloni – per continuare, come se nulla fosse, a governare non avendo alcun progetto, E  sperperando risorse in bonus e marchette”. La morale non cambia: il governo Conte ha fallito. E’ ora che vada a casa, conclude la Meloni.

Advertising
Advertising

La sinistra ha paura del voto e accampa scuse

Non ci sono dubbi, la maggioranza giallorossa sta accampando scuse, dice la leader di Fratelli d’Italia, vento in poppa nei sondaggi. L’ultimo di Lab210 pubblicato oggi a Affari Italiani fotografa  una situazione in cui il Centrodestra guadagna in maniera importante rispetto ai partiti di governo. La Lega, data al 25,5 per cento, ha un vantaggio di quasi cinque punti percentuali rispetto al Partito democratico. Ma è ancora Fratelli d’Italia il partito in costante crescita. Stimato ora  al 16,3 per cento, si attesta sempre di più come più terza forza politica del Paese per la totalità degli istituti di sondaggio.

 

Advertising
Advertising