Roscani (Gioventù Nazionale): «I giovani sono la soluzione, non gli untori da punire» (video)

lunedì 19 Ottobre 16:36 - di Redazione

La conferenza stampa del Presidente del Consiglio Conte suscita nuove critiche anche da parte di Gioventù Nazionale. Il leader dei giovani di Fratelli d’Italia, Fabio Roscani, pubblica un video su Facebook in cui attacca frontalmente l’incompetenza del governo. “Non sentivamo la mancanza delle conferenze stampa del premier” esordisce Roscani, “l’ennesima sceneggiata davanti a quattro giornalisti con le domande preparate, neanche fossimo nell’Unione Sovietica”.

Il governo non ha fatto nulla. Parlava di scuole in sicurezza ma oggi si rischia di chiuderle di nuovo

Gioventù Nazionale accusa il governo di non aver fatto nulla in questi otto mesi. Un governo Conte che si è riempito la bocca di sicurezza nelle scuole e che è stato in grado soltanto di spendere milioni di euro per acquistare i banchi a rotelle, mentre ora, a poco più di un mese dalla riapertura tra nuovi contagi e classi in quarantena si rischia di chiuderle di nuovo.

Dove sono i miliardi che dite di aver speso per la sanità?

Fabio Roscani, attacca frontalmente Conte anche sul tema sanità. “Dove sono finiti i miliardi che dite di aver speso per implementare le terapie intensive?”. In Italia nei tre mesi di lockdown sono state sospesi gli interventi chirurgici in “elezione” e questo significa che oggi le liste di attesa sono ingestibili e molti interventi sono diventati urgenti. Ne consegue che i già pochi posti in terapia intensiva di cui il nostro sistema sanitario dispone, non potranno essere utilizzati quasi interamente per pazienti covid. Negli ospedali inoltre in moltissimi reparti il personale medico e sanitario e gli infermieri non hanno ancora attrezzature anti-covid mettendo a rischio i pazienti e lo stesso personale medico sanitario.

Parrucchieri ed estetisti tirano un sospiro di sollievo. Disastro sulle palestre

A tirare un sospiro di sollievo, sono parrucchieri ed estetisti. I rumors annunciavano infatti una chiusura generalizzata dei settori. Roscani incalza Conte: “Forse il governo sta aspettando il 16 Novembre quando dovranno pagare le tasse per chiuderli, a pensar male si fa peccato ma molto spesso ci si azzecca”. Il disastro avviene invece sul mondo dello sport e in particolare sulle palestre. Il Presidente Conte annuncia controlli sulle palestre che non rispettano i protocolli anticovid, minacciando la chiusura di tutte le palestre. Con queste dichiarazioni però il danno ormai è fatto. Fabio Roscani sottolinea il fatto che nessuno nella prossima settimana sottoscriverà un abbonamento in una palestra che rischia di chiudere per decreto. Giuseppe Conte non si rende conto delle conseguenze delle sue folli dichiarazioni.

L’allarmismo e le fake news sul Covid servono a nascondere l’incompetenza del governo

Gioventù Nazionale sostiene dunque che ci sia bisogno di regole chiare e di farle rispettare a tutti. E’ importante essere responsabili, ma è importante anche dare le giuste informazioni ai cittadini. Il racconto allarmistico di alcuni giornali vicini al governo è vergognoso. Bisogna dire che i contagi sono tanti ma anche che i tamponi sono moltiplicati e che il 4% di questi risulta positivo al covid, a fronte di oltre il 25% dello scorso Marzo. Tutto questo allarmismo serve, secondo Roscani, a giustificare misure che ci portano verso un progressivo lockdown non dichiarato. E soprattutto a nascondere l’incompetenza del governo.

I giovani sono la soluzione al problema, non gli untori da punire

Un governo serio, in otto mesi, avrebbe investito sulle giovani generazioni, sviluppando la cosiddetta silver economy, per aiutare anziani e malati. Avrebbe investito sui trasporti, coinvolgendo i privati e avrebbe investito seriamente sulla sanità. Invece il problema sono i giovani che bevono birra in piedi alle 18. E’ sempre troppo facile trovare un colpevole e scaricare proprie responsabilità su altri. I giovani anziché la soluzione al problema, sono visti da Conte come gli untori da colpire. Oltre ad essere ancora nell’emergenza Covid, siamo nel pieno dell’ “incompetenza Covid” del governo. E gli Italiani hanno finito la pazienza.

Guarda il video: https://www.facebook.com/watch/?v=340715313853509

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *