Erba Brusca – Milano

giovedì 2 luglio 0:01 - di Redazione
Erba Brusca
Alzaia Naviglio Pavese, 286 – 20142 Milano
Tel. 02/87380711
Sito Internet: www.erbabrusca.it

Tipologia: tradizionale con spunti creativi
Prezzi: menù 4 portate 34€, 6 portate 45€, antipasti 12/14€, primi 13/14€, secondi 16/23€, dolci 7€
Giorno di chiusura: Lunedì e Martedì
OFFERTA
Erba Brusca continua ad essere uno dei nomi più interessanti nel panorama milanese dove mangiare bene. La cucina riesce sempre a stupire in positivo, sia per elaborazione che per la qualità dei prodotti, molti dei quali provengono dall’orto bio di proprietà del ristorante, da piccoli e selezionatissimi produttori oppure da presidi Slow Food. La carta delle vivande è di medie dimensioni, attenta anche ai vegetariani che possono sempre trovare vari piatti interessanti, e coerente con la filosofia del locale che fa della freschezza degli ingredienti il suo porta bandiera; oltre alla scelta à la carte, ci sono pure due percorsi alla “cieca” da 4 o 6 portate, rispettivamente a 36 e 45 euro. Per la nostra visita abbiamo optato per uno sgombro con salsa tsatziki dal gusto molto delicato, seguito da un buonissimo risotto alle ortiche perfettamente mantecato, e da un succulento roast beef di cinghiale e da una palamita di tonno degna di nota, arricchita da alcune salse di accompagnamento. Buono anche il pane, croccante e con una bella consistenza, fatto con lievito naturale. Il caffè di fine pasto era giustamente estratto.

AMBIENTE
Il ristorante si trova in piena campagna, lungo il naviglio. Lo stile è informale ma molto ordinato: pareti verde scuro si alternano a scaffali in legno chiaro contenenti bottiglie di vino, all’ingresso c’è una piccola terrazza con tavolini e sedie colorate, mentre, proseguendo, la prima sala rimane più sobria ma molto accogliente ed ospita anche il bancone bar; andando avanti si arriva a una seconda sala più grande che dà sull’esterno e su un’antica roggia, perfetta per le serate estive.

SERVIZIO
Preparato, disponibile e pronto nel rispondere alle domande dei clienti.

Recensione a cura di: Milano de La Pecora Nera – ed. 2020 – www.lapecoranera.net

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica