Tragedia sfiorata. Una pietra scagliata da un cavalcavia colpisce l’auto degli attori Fresi e Benvenuti

10 Feb 2020 18:33 - di Redazione
cavalcavia

Una grossa pietra, lanciata da un cavalcavia, ha colpito l’auto su cui stavano viaggiando Stefano Fresi e Alessandro Benvenuti.  È accaduto domenica notte,  a San Pelino (frazione di Avezzano) sull’A25 in direzione Roma.  Il sasso – si legge sul quotidiano locale “Il Centro –  ha mandato in frantumi il parabrezza. I due popolari attori fortunatamente non hanno riportato ferite. Il parabrezza ha attutito l’impatto. E la pietra è poi caduta sulle gambe dei due passeggeri che sono stati a quel punto investiti dai vetri senza però rimanere feriti.

Sasso da un cavalcavia, colpita l’auto di Fresi e Benvenuti

I due attori stavano tornando da Gessopalena dove erano andati in scena al teatro comunale con lo spettacolo Don Chisci@tte. Alla guida del veicolo c’era Fresi. Che è riuscito a raggiungere la vicina stazione di servizio Montevelino Nord, in provincia dell’Aquila. Sul posto sono arrivati la polizia stradale di Pratola che ha eseguito i rilievi sul caso e il personale di Strada dei Parchi. I carabinieri di Avezzano hanno avviato le indagini per rintracciare i responsabili del gesto criminale.
Solo poche ore prima dell’incidente, che poteva trasformarsi in una tragedia, Fresi e Benvenuti  avevano postato sui social un simpatico scatto. Che li ritraeva mentre mangiavano pop corn in attesa di esibirsi. «Nella foto gli interpreti Fresi/Benvenuti si cibano di pop corn. Fregandosene allegramente che facciano bene o male. Perché ogni tanto tornare bambini fa proprio bene», aveva scritto lo staff dell’attore Benvenuti la mattina prima dei fatti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA