Gelsomina – Milano

sabato 15 febbraio 0:01 - di Redazione

Gelsomina
Via Carlo Tenca, 5 – 20124 Milano
Tel. 02/66713696
Sito Internet:

Tipologia: pasticceria
Prezzi: caffè 1€, cappuccino 1,40€, brioche siciliana 2,20€
Giorno di chiusura: mai
OFFERTA
Un angolo di Sud Italia a pochi passi da Repubblica, questo potrebbe essere il sottotitolo di Gelsomina, una pasticceria contemporanea da vivere dalla colazione all’aperitivo. Dietro alla ricca e variegata proposta di dolci c’è la mano del pasticciere Marco Spera, già Pastry Chef di Filippo La Mantia. Tra mini cheesecake, tartellette alla frutta, tortine al cioccolato, pane e ricotta, maritozzi, croissant, ci siamo fatti tentare dalla brioche siciliana “col tuppo”, un rigonfiamento che ricorda il modo in cui le donne in Sicilia si raccoglievano i capelli. L’impasto si è rivelato morbido e profumato, con un ripieno di crema al pistacchio gustoso e poco dolce; interessante anche la caprese di pistacchio per il contrasto dolce/salato e le diverse consistenze. A colazione non può mancare il cappuccino e quello della pasticceria Gelsomina è ben fatto, con una schiuma densa e persistente, così come il caffè, ben estratto e piacevolmente acido al palato.

AMBIENTE
Si ha la sensazione di essere in un patio, tra piante (soprattutto cactus), tavolini e sedie di ferro realizzate da un fabbro di Orvieto e pavimento di cemento e piastrelle blu di ceramica di Vietri. Il locale è composto da due sale luminose di cui una leggermente sopraelevata. Unica pecca alcuni tavolini un po’ troppo vicini tra loro.

SERVIZIO
Il personale è composto da sole donne sempre sorridenti. A volte l’organizzazione non è impeccabile, ma la gentilezza non manca.

Recensione a cura di: Milano de La Pecora Nera – ed. 2020 – www.lapecoranera.net

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza