Erba Brusca – Milano

mercoledì 13 novembre 0:01 - di Redazione

Erba Brusca
Alzaia Naviglio Pavese, 286 – 20142 Milano
Tel. 02/87380711
Sito Internet: www.erbabrusca.it

Tipologia: ristorante
Prezzi: menù degustazione alla cieca 32€
Giorno di chiusura: Lunedì e Martedì

OFFERTA
Erba Brusca si riconferma uno dei luoghi più interessanti dove mangiare in un ambiente rilassante in mezzo alla natura e a pochi chilometri dal centro cittadino. La cucina è ricercata e di qualità, garantita anche da ingredienti bio e a km0, molti dei quali provenienti direttamente dall’orto di proprietà o da piccoli produttori attentamente selezionati. La carta è dinamica e comprende una degustazione alla cieca di 4 portate a 32 euro oppure la scelta à la carte con eclettiche declinazioni e rivisitazioni. Per la nostra cena abbiamo optato per il percorso degustativo che si è aperto con un delicato tataki di trota su crema di carote (molto buona), verdure e il piacevole aroma della maggiorana. A seguire, dei tortelli farciti con un cremoso mascarpone e quartirolo, burro alla nocciola e spezie aromatizzati al limone e nasturzio, un polpo alla plancia tenero e saporito, accompagnato da una variazione di peperoni molto gustosa, spuma di caprino, capperi e maggiorana e un eccellente piccione arrosto (petto e coscia), la cui carne delicata era cotta alla perfezione e accompagnata da carote e da una golosissima salsa di melanzane con cumino e miele. Degna di nota anche la carta vini che comprende ricercate referenze italiane e straniere al giusto prezzo.

AMBIENTE
Il ristorante si trova in una vecchia cascina di campagna lungo il naviglio dal mood informale sui toni del verde per le pareti e del legno chiaro per l’arredamento. Lo spazio si sviluppa in un sala centrale con l’ampia selezione di vini a vista, con un’altra sala più contenuta e con il bel dehor.

SERVIZIO
Gentile, premuroso e disponibile.

Recensione a cura di: Il Saporaio – La Pecora Nera Editore –

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza