Foibe, FdI: «Il governo promuova tra gli studenti la visione del film Red Land»

lunedì 3 Dicembre 16:08 - di

«Per decenni e decenni, l’eccidio perpetrato dai partigiani di Tito ai danni dei martiri delle foibe e degli esuli istriani, giuliani e dalmati è stato tenuto nascosto anche ai nostri stessi connazionali». Lo dichiara Paola Frassinetti, vicepresidente della commissione Cultura e deputato di Fratelli d’Italia. «Se non vogliamo che anche ora, lentamente anno dopo anno – aggiunge – torni l’oblio su questa immane tragedia, è compito di tutti noi tenere alta la memoria su un passaggio così drammatico della nostra storia. Anche per questa ragione ho presentato una risoluzione in commissione Cultura e Istruzione con la quale Fratelli d’Italia chiede al governo di impegnarsi nel promuovere tra gli studenti la visione del film Red Land (Rosso Istria). La visione di questo film è un’occasione importante per far conoscere anche ai più giovani la storia di Norma Cossetto e di tutte quelle tragiche pagine della nostra storia che sono state volutamente rimosse dalla sinistra», conclude.

Commenti