È ufficiale: il Var debutta in Champions League. Via libera dell’Uefa

lunedì 3 Dicembre 14:10 - di

È ufficiale: il Var debutta in Champions League. l’Esecutivo Uefa ha dato il via libera e la tecnologia farà quindi il suo debutto nella massima competizione europea sin dagli ottavi di finale di questa edizione. La decisione, presa a Dublino dal comitato esecutivo dell’Uefa, era attesa da tempo. Anche se, c’è da dire, che non sempre l’utilizzo dell’occhio elettronico ha quietato le polemiche. Basti pensare a quanto accaduto poche ore fa a Roma con le violentissime polemiche che hanno coinvolto gli arbitri italiani Rocchi e Fabbri (il primo in campo, l’altro al video) per un mancato rigore su Zaniolo reclamato dai giallorossi nella partita di domenica sera all’Olimpico con l’Inter.  Segno che Var o non Var le polemiche ci saranno sempre e comunque. La decisione Uefa va incontro alle richieste dei maggiori club europei che partecipano anche quest’anno alla Champions e che, ad eccezione degli inglesi, si erano già dichiarati a favore della tecnologia in campo. Basti ricordare, per tutti, l’espulsione inconcepibile di Cristiano Ronaldo in Valencia-Juventus, prima partita del girone. Evidente che a livello Uefa si siano resi conto di dover porre un freno a certi errori arbitrali aiutando i direttori di gara col supporto tecnologico del Var. «Siamo pronti ad utilizzare, dopo averla sperimentata con successo, la tecnologia del VAR in anticipo rispetto alle attese – ha spiegato il presidente dell’Uefa, Ceferinconvinti che l’innovazione gioverà allo spettacolo e alle competizioni, aiutando gli arbitri a prendere le decisioni giuste».

Commenti
Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica