L’ultima gag di De Luca: «Allegra brigata al governo. Siamo proccupati a 370 gradi»

martedì 27 novembre 20:19 - di Ernesto Ciecaquaglia

“Noi abbiamo l’obbligo, se non il dovere di essere fiduciosi. Ma siamo in una situazione che direi ci preoccupa a 370 gradi”.Questa è l’ultima gag del governatore della Campania Vincenzo De Luca rappresenta,  uno dei personaggi più coloriti della politica italiana. Le sue espressioni sono iperboliche e divertenti, come quelle di un cabarettista. Oggi De Luca interveniva a un convegno a Napoli e, proposito del governo, ha parlato di  “un ceto politico alla disperazione”.  “Abbiamo visto un’allegra brigata di giovanotti che si affacciava sul balcone di Palazzo Chigi per festeggiare l’impegno di indebitare di più l’Italia”. De Luca punta anche l’indice contro “le asinerie”, frutto di “una sottocultura che sta svuotando la democrazia italiana” e che viene diffusa “in maniera scientifica”. “Ormai vale la selezione in negativo e non in positivo. E si rassegni chi ha studi alla spalle”, ha detto De Luca, augurandosi che ” il governo ritrovi il senso della misura”.

 

Commenti
Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica