Guarito dal tumore, si fa tatuare l’intera schiena con il volto del medico

martedì 27 novembre 15:45 - di Redazione

Questa sì che si chiama riconoscenza. Un giovane argentino, Nano Salguero, ha deciso di farsi tatuare l’intera schiena con il volto del medico che l’ha salvato dal tumore e il profilo dell’ospedale dove è stato ricoverato. «È un gesto di riconoscenza e ammirazione per chi mi ha salvato la vita», ha spiegato lo stesso Salguero nel corso di El show de la Manana, trasmissione televisiva tra le più seguite in Argentina. Salguero è stato curato dal dottor Paul Lada – 42 anni di professione alle spalle – all’ospedale pubblico di Cordova. Lada è stato il primo a restare sorpreso dal gesto del suo paziente e, nel commentare, ha scelto il profilo basso: «Cerchiamo di fare il nostro meglio, ma non ho mai vissuto una sensazione come questa», ha spiegato il luminare ai media argentini. La guarigione di Salguero rappresenta, in un certo senso, anche la rivincita della sanità pubblica. Il suo tumore al colon-retto è stato infatti sconfitto in un ospedale territoriale e non in una delle tante cliniche visitate prima di affidarsi alle sapienti mani del professor Lada.

Commenti
Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica