Da Trump in dono un attico a Putin? La Casa Bianca: la solita caccia alle streghe

venerdì 30 novembre 14:50 - di
trump

La società di Donald Trump voleva regalare al presidente Vladimir Putin una penthouse, un attico di lusso da 50 milioni di dollari, nella Trump Tower che intendeva costruire a Mosca? Sembra la solita fake-news deilla sinistra per attaccare il preasidente americano. Lo “scoop” è del sito BuzzFeed, che cita due non meglio identificate fonti giudiziarie americane che rivelano come l’ex legale personale di tycoon, Michael Cohen, parlò di questa idea con il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. La “rivelazione” è arrivata poco dopo che Cohen si è dichiarato colpevole di fronte al tribunale di Manhattan di aver mentito su i suoi contatti con i russi durante la campagna elettorale di Trump, avviando formalmente la collaborazione con il procuratore del Russiagate, Robert Mueller. Non è chiaro se Trump fosse al corrente dell’offerta fatta da Cohen a Putin, tutta da dimostrare comunque. ma l’avvocato newyorkese ha dichiarato agli inquirenti che lui teneva il tycoon ed i suoi familiari costantemente informati sull’andamento delle trattative per il progetto immobiliare che poi non andò in porto, guarda caso…

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica