«Troppi pizzaioli illegali in Danimarca». Polemiche sul ministro dell’Immigrazione

giovedì 30 Marzo 18:21 - di

Se vedete troppi stranieri al lavoro “nelle pizzerie”, denunciateli alle autorità. Ha creato polemiche e prese in giro sui social l’appello ai cittadini della ministra danese Inger Stojberg perché denuncino alle autorità gli immigrati illegali. Invito “i danesi a mettersi in contatto con le autorità se, andando nella loro pizzeria del quartiere, noteranno molti dipendenti che non parlano danese”, ha detto la titolare dell’Immigrazione all’emittente Tv2, spiegando che la polizia non ha le risorse per controllare ogni angolo del Paese. L’esortazione è stata criticata dall’opposizione socialdemocratica, che ha accusato la Stojberg di voler creare un paese di informatori della polizia. Intanto i danesi si sono scatenati su Twitter: fra i più popolari l’hashtag #anmeldenpizzabager (“denuncia il tuo pizzaiolo”), usato dagli internauti per fare le lodi delle pizzerie preferite. E dai commenti si capisce che le versioni nordiche della pizza non sono proprio classiche: “a Pizza Nova a Lyngby la pizza è croccante. Specialmente la n.45 con mascarpone, pollo e formaggio di capra”, si legge in uno dei tanti tweet.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *