Sanremo, indagate due maestre: “Gesù ucciderà mamma e papà”

Ha dell’increndibile l’ennesimo caso di maltrattamenti a scuola. Due maestre dell’istituto scolastico privato Almerini di Sanremo sono state indagate dalla Procura di Imperia per presunti maltrattamenti ad otto bambini che frequentavano la scuola materna tra il 2012 e il 2013. Si tratta di una insegnate laica e di una religiosa brasiliana dell’ Ordine Nostra Signora delle Neve, trasferita nel 2013 in un’altra città. La storia è raccontata nelle edizioni locali dei quotidiani con divizia di particolari sconcertanti.

Anche una suora tra le maestre indagate

L’indagine è partita dalle denunce di alcuni genitori che avevano registrato comportamenti anomali nei figli al momento di andare a scuola e episodi strani al momento di tornare a casa: in alcuni casi erano rientrati con i resti dei loro bisogni fisiologici nello zainetto. Pare anche che le insegnanti minacciassero i piccoli dicendo che se non si comportavano bene Gesù avrebbe fatto morire i loro genitori. Si indaga anche sulla possibilità che i bambini fossero costretti a mangiare il loro vomito. Tutti elementi da accertare. L’indagine è coordinata dal sostituto procuratore Paola Marrali. L’istituto, gestito da religiose, oltre alla scuola materna ha il nido e la scuola elementare. I bambini sono stati ascoltati in un incidente probatorio dal gip Massimiliano Botti alla presenza di una psicoterapeuta. I bambini sono stati ascoltati per quattro ore.