Borsa di Milano: il crollo di Atlantia-Benetton (-8,29%) trascina giù Piazza Affari (-1,98)

Seduta con il segno meno per la Borsa di Milano. L’indice Mib ha infatti chiuso con un -1,98 per cento a 19.505,95 punti. A trascinare in basso Piazza Affari, la scadentissima performance di Atlantia, che ha registrato un calo superiore ad otto punti percentuali(-8,29), e quella dei titoli del comparto oil. In particolare, la prima è stata pesantemente penalizzata dagli aggiornamenti relativi le concessioni autostradali dopo che la Corte Costituzionale ha dichiarato la legittimità del decreto con cui il governo ha escluso la società dalla ricostruzione del ponte Morandi. Grande attesa per il Cda della società e per l’incontro informale di una delegazione di Aspi con i funzionari del ministero dei Trasporti.

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica