Nov 15 2022

Luca Maurelli @ 21:07

Missili russi, super gaffe di Letta: abbraccia “gli amici della Polonia” che aveva definito “paese di serie B”

L’ultima gaffe di Enrico Letta è in salsa polacca. Dopo l’arrivo della notizia di un possibile, e tutto da verificare, attacco dei missili russi sulla Polonia, il segretario del Pd è stato il primo a parlare. Prima di tutti, per dire una cosa surreale: “A fianco dei nostri amici polacchi in questo momento drammatico, carico di tensione e di paure. Quel che succede alla Polonia succede a noi”, ha scritto Letta su Twitter, alla velocità della luce, quando neanche il Pentagono aveva confermato lo sconfinamento dei missili russi. Ma quello che fa sorridere è che Letta è lo stesso che a settembre aveva definito la Polonia “un paese di serie B”.

Quando Letta definiva la Polonia “un Paese di serie B”

“Noi possiamo stare, come Paese fondatore, nella serie A dell’Europa ma se in Italia vince la destra sul modello dell’Ungheria e della Polonia, allora l’Italia rischia di andare in serie B”, erano state le parole del segretario del Pd nel corso di un collegamento con la manifestazione per la presentazione dei candidati di +Europa. Parole che avevano provocati la dura reazione della diplomazia polacca.

Parole che avevano però fatto indignare anche il centrodestra, che si preparava a vincere le elezioni. “A Cernobbio il segretario del Pd Letta riversa tutto il suo disgustoso razzismo nei confronti degli Stati dell’est Europa definendoli ‘Europa di serie B’. Da sempre la sinistra italiana, la più retrograda di tutto l’Occidente, manifesta rancore nei confronti dei popoli che si sono liberati dal comunismo e dall’oppressione sovietica. Ma i continui attacchi di Letta alla Polonia, Stato in primissima fila nella guerra in Ucraina e che sta dando ogni possibile sostegno a Kiev, hanno superato ogni livello di decenza. Ogni attacco di Letta alla Polonia è un regalo a Putin», aveva detto il senatore di Fratelli d’Italia Giovanbattista Fazzolari.
Oggi Letta parla di quel popolo di serie B come di amici da abbracciare. Ma loro, i polacchi, saranno d’accordo?