Drusilla, a rischio Sanremo: caso Covid nella sua compagnia Cancella tre date e va in quarantena

venerdì 21 Gennaio 13:44 - di Redazione
Drusilla Covid

Anche Drusilla Foer, la prima co-conduttrice “en travesti” deve fare i conti con il Covid. E con in vista la partecipazione alla terza edizione del Festival targata Amadeus e, soprattutto, dato il significato politically correct che ha il compito di rappresentare sul palco dell’Ariston, l’attrice non può rischiare di far saltare tutto e deludere sostenitori e organizzatori del Festival. E così, prudenzialmente, non volendo mettere a repentaglio il suo Sanremo da co-conduttrice, dopo un caso di Covid nella sua compagnia teatrale, ha cancellato le tre date di Elenganzissima con cui è in tour.

Drusilla annulla tre spettacoli: c’è un caso Covid nella sua compagnia

E da subito. Le date previste in cartellone, infatti, sono: quella di stasera a Varese. L’appuntamento con gli spettatori di domani, a Carpi. E lo spettacolo in calendario per il 29 gennaio a Mestre. Drusilla – a quanto apprende l’Adnkronos – è negativa al test del Covid. Ma altre persone della compagnia sono in quarantena cautelativa e, a 10 giorni dall’inizio del festival, ha fatto una scelta di prudenza che la metta al riparo da sorprese prima dell’approdo a Sanremo. Dove, come ampiamente anticipato, sarà co-conduttrice della terza serata, quella di giovedì 3 febbraio, al fianco di Amadeus. Le date cancellate non andranno comunque perse, spiega l’Adnkronos. Che aggiunge anche: verranno recuperate dopo il festival, quando la tournée di Elengazissima riprenderà il 9 febbraio dal Teatro Celebrazioni di Bologna. Con una data a cui potrebbe aggiungersene anche un’altra successiva

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *