Giu 08 2021

Valter Delle Donne @ 18:23

Scene dal nubifragio su Roma: 40 bambini di un asilo nido portati in salvo dai vigili del fuoco (video)

Un violento nubifragio si è abbattuto oggi su Roma. I Vigili del fuoco sono a lavoro soprattutto nel quadrante nord della città per mettere in sicurezza le strade allagate e per agevolare la viabilità. Circa 50 gli interventi effettuati finora, molti tra via Cassia e Ponte Milvio con Corso Francia che è stato definito un vero e proprio ‘fiume in piena’. Molti anche i negozi ricoperti di acqua, disagi nei mezzi pubblici. Sono caduti circa 50mm di pioggia.

L’intervento più drammatico si è svolto all’interno dell’asilo nido “La Tenerezza” in via Castelnuovo di Porto dove l’acqua ha inondato la struttura e imprigionato 40 bambini e 4 adulti. Sul posto i pompieri della squadra Prati. I bambini e il personale sono stati trasportati al di fuori dell’asilo e messi in sicurezza all’interno di un albergo nelle vicinanze. Sono stati contattati i genitori per riprenderli.

I commercianti di Corso Francia costretti a svuotare i tombini

Sempre in quel quartiere. I ristoratori hanno visto i loro tavolini all’aperto quasi galleggiare sui marciapiedi e si sono così improvvisati operai per disostruire, con ombrelli e bastoni, i tombini. Altre immagini documentano invece di come le auto siano sommerse almeno fino all’altezza dei fanali con i passanti e gli scooteristi,  Su corso di Francia, completamente allagato, i motoveicoli sono portati a spinta da persone con l’acqua alle ginocchia.

Nubifragio su Roma: allagata anche la sede Rai

La pioggia prevista dalla Protezione civile Lazio è arrivata sotto forma di bomba d’acqua. Il temporale è iniziato poco prima delle 13. Non sono mancati gli interventi dei vigili del fuoco: numerose le chiamate di soccorso ricevute dalla Sala Operativa legate al maltempo. Tra le aree più colpite quella di Roma Nord (Corso Francia, Ponte Milvio, Prati, Montemario e Nomentano) ma anche Prati e parti del centro storico dove il traffico è andato in tilt e si segnalano numerosi disagi. Anche Montecitorio, e la sede Rai di viale Mazzini è rimasta sotto il diluvio. Anche nel quartiere Prati, vicino al Tribunale di Roma, diverse auto sono state completamente immerse dall’acqua perché i tombini si sono otturati.