La Meloni pianta un albero nel parco “Falcone e Borsellino: «La memoria, la terra, la Patria, tutto si lega»

sabato 5 Giugno 11:53 - di Adriana De Conto
Meloni Ambiente

“Nulla è più ‘di destra’ dell’ecologia”. “La memoria, la terra, la Patria, tutto si lega”. Nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, Fratelli d’Italia fa seguire alle parole i fatti. Dopo la videoconferenza “Mondo Rurale: Biodiversità fragile e nascosta” organizzata in collaborazione con il gruppo Ecr al Parlamento europeo oggi è il momento del fare. “FdI ha deciso di recarsi nelle principali città italiane nei luoghi-simbolo regalando una matita che, se piantata nella terra e innaffiata, diventerà una pianta di lavanda, timo o salvia. Inoltre, in tutta Italia verrà fatta un’opera di piantumazione dai militanti di FdI;  per sensibilizzare alla natura e diffondere verde ed ossigeno, soprattutto nelle aree urbane meno provviste di vegetazione. Noi, oggi, abbiamo scelto di piantare un albero nel parco “Falcone e Borsellino” a Roma:  per lanciare un messaggio di speranza e legalità, particolarmente importante dopo le polemiche sollevate dalla scarcerazione di Giovanni Brusca”.

Giornata Mondiale dell’Ambiente, FdI nei luoghi simbolo

Piante nei luoghi simbolo «La conservazione del patrimonio naturale – ha detto Giorgia Meloni durante il suo intervento di venerdì – è un elemento fondamentale dell’identità politica di noi conservatori. Consentitemelo: non c’è nulla di più “di destra” dell’ecologia”. Ricordiamo, a riguardo, l’iniziativa di commemorare i Caduti della Grande Guerra promuovendo il patrimonio storico e ambientale dei Parchi e dei Viali della Rimembranza presenti sul territorio italiano. FDi la promosse in occasione del 160esimo Anniversario dell’Unità nazionale. Rammentiamo un’altra toccante iniziativa del circolo di FdI di Legnago: piantare un albero per ogni vittima del Covid. Il binomio destra ed ecologia è una patto da sempre vivo nelle idee e nalla pratica politica. Che si salda con la memoria e tante battaglie per la legalità.

Meloni:”La memoria, la terra, la Patria, tutto si lega”

L’iniziativa di piantare un albero nel campo Falcone e Borsellino a Roma all’Eur è stata molto apprezzata. Lo  dimostrano i commenti sui social e la partecipazione. In un momento in cui la scarcerazione di Brusca ha suscutatio un’ondata di indignazione popolare e politica. A proposito della sua sacarcerazine dopo 25 anni di carcere, Giorgia Meloni aveva dichiarato: “È una notizia che lascia senza fiato e fa venire i brividi. L’idea che un personaggio del genere sia di nuovo in libertà è inaccettabile: è un affronto per le vittime, per i caduti contro la mafia e per tutti i servitori dello Stato”. Per questo, come afferma Giorgia Melioni nel video, per la destra “la memoria, la terra, la Patria si legano”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *