“Ballando con le stelle”, il tweet porno gay scuote i vertici Rai. Dietro la gaffe, l’ombra del ricatto

venerdì 16 Aprile 10:42 - di Luisa Perri
ballando con le stelle

“La Rai sta procedendo alla denuncia presso la Polizia Postale contro ignoti per accesso non autorizzato e diffamazione al profilo twitter di Ballando Con le stelle”. Lo rende noto la Rai in un comunicato.

Milly Carlucci non ci sta: “Pretendo chiarimenti”

Una presunta goliardata, che a viale Mazzini, vogliono archiviare in fretta, addossando la colpa all’immancabile pirata informatico. Di certo, non l’ha presa bene la conduttrice storica di Raiuno, Milly Carlucci. “Mi è stato segnalato che dall’account @Ballando_Rai è stato effettuato il retweet di un messaggio volgare e di cattivo gusto. Ho subito avvisato i miei referenti in Azienda che avevano già provveduto a far cancellare il retweet e stanno procedendo agli accertamenti del caso. E’ un fatto gravissimo e intollerabile – ha aggiunto la Carlucci – Seguirò fino in fondo gli sviluppi”.

Milly non ha voluto spiegare cosa ci sia scritto nel post ritwittato ma, il cinguettio, se così si può definire, di salvatore@salsauade è il seguente: “Sapete cosa mi manca del mio lavoro? Succhiare il… del mio capo nei cessi …era una cosa che amavo da morire…”. Un post che l’account di Ballando ha ritwittato, ma che la Rai ha rimosso. Ma il punto è che Ballando, come spiega Milly all’Adnkronos, “non ha le chiavi di accesso dell’account”.

Sull’account di Ballando con le stelle si cita un rapporto omosex col capo

“Gli account della Rai durante il periodo di Ballando con le Stelle sono gestiti in collaborazione fra Ballandi, la Rai, il mio team. Ma poi rimangono in consegna alla Rai una volta finito il programma. Non solo. Anche durante la trasmissione il nostro impegno è solo quello di dare dei contenuti a chi. in Rai gestisce l’account. Ora la Rai, che ha subito cancellato il retweet, sta facendo indagini”, ha chiarito all’Adnkronos Milly Carlucci che, rimarca un fatto centrale: “Noi non abbiamo le chiavi di accesso dell’account”.

E ora, dunque, i punti sono due: chi è salvatore@salsaudade? Chi ha ritwittato il suo post? E con quali fini, sapendo che senz’altro la cosa avrebbe creato non pochi problemi all’azienda?

“La Direzione RaiPlay e Digital si scusa per quanto avvenuto oggi sul profilo twitter di Ballando con le stelle. E’ in corso la ricostruzione esatta dell’accaduto che sembra al momento frutto di un accesso non autorizzato”. Lo scrive in una nota la Direzione Ditgital della Rai, in merito al tweet volgare ritwittato dall’account di Ballando e poi rimosso dalla Rai.

Anzaldi: “Inaccettabile che la Rai con 13mila dipendenti dia in appalto i Social”

Il caso è anche politico, come osserva il deputato di Italia Viva, Michele Anzaldi. “La Rai non è in possesso delle chiavi di accesso dell’account, esternalizzato come parte della produzione della trasmissione. E’ possibile che la Rai, con migliaia di dipendenti, possa accettare di non gestire direttamente e nemmeno essere in grado di vigilare sui social di una delle sue trasmissioni di punta? Se in Rai tutto viene esternalizzato – aggiunge l’esponente renziano – con i risultati che vediamo, si fatica a capire dove sia la specificità del servizio pubblico, pagato con quasi 2 miliardi di euro di canone dei cittadini per sostenere un’azienda da 13mila dipendenti”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )