X

Giorgia Meloni augura ‘buon lavoro’ a Biden. “Collaboreremo con gli Usa nell’interesse italiano”

Oggi il Congresso americano ha proclamato l’elezione di Joe Biden alla presidenza degli Stati Uniti. A lui rivolgiamo i nostri auguri di buon lavoro“. Così Giorgia Meloni all’indomani del blitz dei sostenitori di Donald Trump nel cuore della politica Usa, Capitol Hill. Una volta evacuati dalla sede del Parlamento, deputati e senatori hanno concluso l’elezione per la ratifica di Biden.

Giorgia Meloni augura buon lavoro a Biden

La leader di Fratelli d’Italia si congratula con il nuovo presidente Usa e non nasconde le difficoltà sul suo cammino. “Sarà il suo un mandato impegnativo. Che avrà tra le priorità quella di riportare concordia in una nazione profondamente divisa

Advertising
Advertising
. E sarà responsabilità di tutti lavorare per riportare un clima sereno nella nazione americana. Da sempre Italia e Usa sono legati da una profonda amicizia e da solidi rapporti culturali, economici. E strategici”.

“Italia e Usa continueranno a cooperare”

Advertising
Advertising

La Meloni ricorda che si tratta di due nazioni amiche e alleate. “Che sono certa continueranno a cooperare per affrontare le sfide del nostro tempo. Su queste continueremo a lavorare con l’amministrazione Usa, avendo sempre come stella polare la difesa dell’interesse nazionale italiano“.

La sinistra strumentalizza le parole della leader di FdI

La scorsa notte la leader di Fratelli d’Italia, come tutto il mondo,  ha seguito le vicende drammatiche e convulse che si sono susseguite a Washington. “Seguo con grande attenzione e apprensione quanto sta accadendo negli Stati Uniti”, ha postato

Advertising
Advertising
. “Mi auguro che le violenze cessino subito come chiesto dal presidente Trump. In questi momenti serve grande prudenza e serietà. Mi auguro che la situazione negli Usa possa tornare al più presto alla normalità“.

Parole di grande pacatezza e prudenza che la sinistra italiana, sempre a caccia di nemici da additare, ha voluto ‘leggere’ come un incoraggiamento alla violenza. Il primo a bacchettare la leader di FdI è stato il vicesegretario del Pd, Andrea Orlando. “Mi turba che la destra italiana che aveva applaudito Trump dica solo basta con la violenza o che l’onorevole Meloni abbia detto ‘seguite le indicazioni di Trump e tornante a casa’, Trump è colui che ha innescato questa cosa…“.

Advertising
Advertising