La Siciliana – Milano

mercoledì 2 Dicembre 0:01 - di Redazione

La Siciliana

Via Teodosio, 85– 20131 Milano
Tel. 02/39664047
Sito Internet: www.lasiciliana.weebly.com

Tipologia: bar / pasticceria
Prezzi: caffè 1€, cappuccino 1,30€, lieviti 1/1,50€, granita con panna 4€
Giorno di chiusura: Mai

OFFERTA
Conferma di voto per questa pasticceria che, in zona Casoretto, resta un valido indirizzo dove concedersi una pausa golosa. Le specialità da provare in questo locale sono ovviamente quelle della tradizione siciliana: ottima la granita, sia nei gusti più classici come caffè, pistacchio e mandorla, sia in quelli alla frutta, da provare con la panna consistente, ricca, ma non burrosa. Le cassate, i babà e i cannoli sono sempre disponibili, sia in formato mignon sia tradizionale e, da una certa ora, è possibile anche scegliere tra le tante ghiottonerie della rosticceria siciliana, sulle quali primeggia per bontà l’arancino nella versione al burro o con il ragù. Tutto è prodotto in loco, nel laboratorio dietro il negozio. Per la nostra colazione, questa volta, abbiamo assaggiato un buon cappuccino, con una schiuma densa e persistente, un caffè, che sebbene ben estratto, lasciava in bocca una nota un po’ troppo amara e, per finire, un cornetto ben lievitato, farcito con una crema alla ricotta un po’ troppo dolce, ma ben distribuita all’interno.

AMBIENTE
Il locale si compone di due sale, una al piano terra, alle spalle del grande bancone, e una al piano inferiore. In entrambe a colpire sono i tavoli di legno lucido, le poltroncine imbottite di velluto rosso e le vetrinette piene di ammennicoli, che insieme creano un’atmosfera di altri tempi. Un grande dehor con una decina di tavolini permette di far colazione all’aperto pagando un supplemento di 1 euro.

SERVIZIO
Informale e cortese.

Recensione a cura di: Milano de La Pecora Nera – ed. 2020 – www.lapecoranera.net

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica