Lo smartphone le prende fuoco all’improvviso in mano: solo un piccola scottatura e tanta paura

venerdì 1 marzo 19:06 - di Redazione

Quasi non ci crede neanche lui. Il telefonino squilla ed è la moglie in lacrime perché “il suo smartphone ha preso fuoco”. “Era in carica, lei era sul divano a guardare la televisione con il nostro cane – racconta all’Adnkronos il pensionato Lello Barbacane, la signora è casalinga -. L’ha staccato dalla presa e quando l’ha acceso le ha preso fuoco in mano. D’istinto l’ha buttato a terra, per evitare di ustionarsi e per fortuna ha soltanto una scottatura. Il telefonino ha continuato a bruciare sul pavimento con il cane che scappava in terrazzo. A ripensarci è andata bene, poteva essere una tragedia”. Il signor Lello l’aveva comprato per il compleanno della moglie, circa un anno fa, spendendo 329 euro e 25 di assicurazione. “L’ho acquistato il 9 febbraio del 2018 in un centro commerciale a Roma e il 7 febbraio di quest’anno, quasi a un anno esatto, ha preso fuoco” spiega, aggiungendo che è ancora in garanzia perché dura 24 mesi. “Visto che era per mia moglie, ho voluto stare tranquillo e l’ho assicurato. Avevo pensato a un eventuale furto, uno scippo, ma certo non a questo…”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi