Mozione di Forza Italia sulla droga: “Perché la Lega ha votato contro?”

mercoledì 6 marzo 19:47 - di Redazione

«Forza Italia con la propria mozione sulla canapa e sulla cannabis ha posto oggi nell’aula del Senato il problema della diffusione di droghe impropriamente definite leggere e sul pericoloso proliferare di negozietti che vendono sostanze comunque giudicate dannose, indipendentemente dal contenuto di Thc. La nostra mozione è stata bocciata ma è servita comunque a fare chiarezza e a rilanciare la nostra iniziativa contro tutte le droghe. Con rammarico abbiamo visto che la Lega non ha votato la nostra mozione». Lo dichiarano i senatori Maurizio Gasparri e Massimo Mallegni di Forza Italia.

Forza Italia: “Sulla droga pericolose sottovalutazioni”

«Da un lato – continuano i senatori – si propongono sanzioni severissime contro gli spacciatori, dall’altro invece non si cerca una via di condivisone con Forza Italia per combattere la diffusione delle droghe e sostenere l’attività di informazione, di prevenzione e di lotta al dilagare di sostanze comunque dannose e pericolose. C’è un contrasto tra le affermazioni e i comportamenti reali. Ma Forza Italia continuerà con coerenza e con tenacia la battaglia contro le droghe e contro la sottovalutazione delle cosiddette droghe leggere, contro la cannabis light, che anche il Consiglio superiore della sanità ha recentemente considerato pericolosa. Altri invece rinunciano a un serio e coerente impegno su questo fronte».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ivan 7 marzo 2019

    E il tabacco?

  • In evidenza

    contatore di accessi