Check up gratuiti al cervello con psicologi e neurologi dall’11 marzo alla Fondazione Santa Lucia

sabato 9 marzo 10:24 - di Redazione

Test gratuiti, nel segno della prevenzione. In occasione della Settimana mondiale del Cervello, che si celebra in tutto il mondo dall’11 al 17 marzo con il tema centrale #proteggiiltuocervello, la Fondazione Santa Lucia Irccs organizza Check-Up della mente gratuiti presso la propria sede in via Ardeatina 306 a Roma e presso le farmacie che aderiscono all’iniziativa. I test cognitivi, che non sono invasivi e richiedono circa un’ora, vengono effettuati da psicologi e neuropsicologi della Fondazione Santa Lucia e della Scuola di Specializzazione in Neuropsicologia dell’Università Sapienza. Tra le iniziative di informazione e prevenzione promosse dall’Irccs Santa Lucia, anche la possibilità di partecipare ai training cognitivi del progetto “Attiva-Mente”.
Per informazioni e prenotazioni: www.fondazionesantalucia.it. L’iniziativa ha il patrocinio della Società Italiana di Neurologia (Sin).
«Prevenzione e diagnosi precoce- si legge in una nota diffusa dall’istituto- sono gli strumenti più efficaci che abbiamo oggi a disposizione per proteggere il nostro cervello e le sue funzioni. Corretta alimentazione, esercizio fisico, lo svolgimento di attività che stimolano funzioni cognitive e relazioni sociali sono tra gli ingredienti di un corretto stile di vita e ci aiutano a mantenere in buona forma intelletto, memoria, capacità di concentrazione e attenzione, ma anche stati emotivi e funzioni importanti come il linguaggio. Una certa riduzione delle proprie capacità mentali- conclude il comunicato- con l’avanzare dell’età è un fenomeno fisiologico che non deve allarmare. Se però accade che il processo neurodegenerativo si manifesti in modo più evidente, una diagnosi precoce è ad oggi lo strumento più efficace che abbiamo per avviare tempestivamente trattamenti terapeutici e percorsi di neuroriabilitazione capaci di contrastarlo e rallentarlo. Anche in questo caso vale il principio secondo cui non bisogna perdere tempo, perché il tempo è cervello».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *