«Non mi ascoltano sulla Brexit». Giornalista inglese si spoglia per protesta (video)

venerdì 15 febbraio 15:29 - di Marta Lima

«Non mi ascoltano, vogliono solo sbirciare il mio decolletè». E la giornalista ne ha tirato le conseguenze e s’è spogliata. Protagonista, Rachel Johnson, nota giornalista televisiva britannica e sorella dell’ex ministro Boris Johnson: ieri, durante la puntata andata in onda ieri di un talk-show di SkyNews ha denunciato la difficoltà di parlare di Brexit a causa di un dibattito arrivato a suo dire «a un punto di saturazione». Da lì, la singolare protesta: si  è tolta la camicetta anche se il “colpo”, preparato a tavolino in regìa, prevedeva l’immediato oscuramento con una fascia grigia. Eppure il risultato è stato ottenuto: il video, e la protesta sulla Brexit, sono diventati virali…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi