La Boldrini attacca Salvini e Fontana: «Sono razzisti, gli italiani non se li meritano…»

venerdì 19 gennaio 14:04 - di Redazione
boldrini

«Le sparate di Salvini e di Fontana hanno fatto il giro del mondo. Gli italiani non meritano di essere messi in prima pagina per le loro sparate, chi parla di razza è razzista e il fatto ancora più grave è che non hanno capito come l’espressione ‘razza’ sia stata usata nella Costituzione. Chiedano scusa agli italiani». L’ex presidente della Camera, Laura Boldrini, a “L’aria che tira” su La7 torna sulla frase detta dal candidato del centrodestra alla Regione Lombardia sulla necessità di difendere la “razza bianca”. E lo fa con la solita retorica della sinistra, prima di lanciare un appello al voto: «Intanto mi permetto di dire che dobbiamo motivare le persone ad andare a votare, non possiamo dare per scontata l’ingovernabilità. Dobbiamo unirci a Mattarella all’appello al voto; le persone non possono pensare che non servirà andare a votare. Votare significa decidere in che paese si vuole vivere».

Nella giornata di ieri, la Boldrini aveva ancora una volta chiuso ai Cinquestelle, posizione che già una volta le era valsa la censura di PIero Grasso: «Il governo certo che serve, e questa legge non è il massimo e rende tutto più difficile. Potrebbe esserci questi problemi, ma si risolvono sui programmi e sui valori, non in astratto. Noi siamo di sinistra – ha proseguito – diciamo ‘lavoro, ambiente’, valori che mancavano, e noi andiamo a riempire un vuoto, poi vediamo. Qualsiasi previsione rischia di essere un esercizio vuoto», aveva detto in riferimento a un’intervista di D’Alema, nella quale l’ex premier apriva cautamente ai Cinque Stelle dicendo che il vero nemico è la destra.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Francesco Ciccarelli 20 gennaio 2018

    La Boldrini chieda scusa alle Italiane: ha applaudito la rinuncia della Rai a “Miss Italia”, ma non ha detto una parola per le vittime degli stupri!

  • Luisa Chiodini 19 gennaio 2018

    Sono riuscita a tradurre il commento del sig. Robert Smith e posso solo dire che sono totalmente d’accordo con lui. Resta la desolazione di pensare che la sig.ra in questione ci resterà purtroppo a vita sul groppone, come se non fossimo già abbastanza sfigati perché purtroppo la sig.ra in questione è accompagnata da un folto numero di “personaggetti” molto simili a lei.

  • Luisa Chiodini 19 gennaio 2018

    Vorrei che qualcuno informasse la Boldrini che i suoi commenti risultano indigesti, per fortuna, ad un numero sempre maggiore di italiani. Codesta “signora” non perde infatti occasione per esibire l’espressione bolsa e falsa che la contraddistingue, perfetto corollario dell’inutilità del suo eloquio.
    Giusto l’Aria che Tira, programma totalmente di parte poteva ospitare la madama in questione e lasciarle campo libero per l’esternazione delle sue innumerevole inutilità. Mi ricordo ancora quando, penso ormai 4 anni or sono la presidentessa delle cause inutili ebbe a dire a proposito degli immigrati, futuri padroni del ns Paese, che presto il loro stile di vita sarebbe diventato anche il ns.
    Più scemenza di così …………. cosa potrebbe ancora dire?.

  • Robert Smith 19 gennaio 2018

    This Boldrini woman would not be tolerated in any other nation on earth. Her ideology is that of confusion and reversed racism, she does not have the ability to logically think, observe, speak or act in a professional manner. I was born in Italy and have lived in Italy, but honestly I must say that an individual like Boldrini could only have a political career in Italy no one else in the world would want to have a loud mouthed politician with no sense of right or wrong. It is either her way or no way, bad image for a politician. She should read Machiavelli and learn the rules of political knowledge…I feel so sorry and sad to see such individuals in power, they remind me of why Italy is the laughing joke of the world…people think the USA is divided by the victory of Mr. Trump, take a look at the Boldrini rhetoric and stupidity of her usual statements. I ask myself how did this woman become a politician??? Her statements are pure nonsense, her mental capabilities are minimalist and she has no viable political agenda to make Italy stronger and economically sound.

  • In evidenza