«Vi dovete impegnare di più»: la gaffe di Bussetti sul Sud scatena la polemica (video)

sabato 9 febbraio 12:09 - di Luciana Delli Colli

Al Sud non servono più soldi, ma «l’impegno del Sud: vi dovete impegnare forte. Questo ci vuole». A dirlo durante una visita ad Afragola, in provincia di Napoli, è stato il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, scatenando polemiche politiche e sui social. L’esponente del governo, tecnico in quota Lega, è stato accusato di avere un atteggiamento «sprezzante» nei confronti del mezzogiorno, attirandosi anche le critiche di esponenti M5S.

Le polemiche per le parole di Bussetti

Bussetti rispondeva alla domanda di un cronista di una tv locale, che chiedeva se al Sud servano più fondi per recuperare il gap con le scuole del Nord. «No», ha risposto Bussetti, parlando della necessità di «impegno, lavoro e sacrificio». «Vi dovete impegnare forte», ha sottolineato il ministro, ripreso in un video che è stato subito rilanciato sul web come “prova” del disprezzo dei leghisti nei confronti del Sud. «Questo è il ministro dell’istruzione del governo del cambiamento», ha scritto il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, sui suoi social, aggiungendo che «provo vergogna per come sta cadendo in basso il nostro Paese». Agli strali di De Magistris si sono accodati anche il Pd e il M5S. La senatrice dem Simona Malpezzi ha annunciato una interrogazione urgente al governo, mentre la consigliera regionale e, nel 2015, candidata pentastellata alla presidenza della Campania, Valeria Ciarambino, ha parlato di «parole indegne». E sulla vicenda è intervenuta anche Forza Italia: «”Impegno e sacrificio” invece di risorse e investimenti sull’edilizia scolastica e sul capitale umano, cioè gli insegnanti? Scherziamo? Le dichiarazioni del ministro Bussetti sono offensive per l’intero Sud e, pertanto, irricevibili», ha commentato Mara Carfagna.

Video

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *