L’appello di Piero Angela agli scienziati: «Contrastate le fake news, state sul web»

sabato 9 febbraio 16:39 - di Redazione

Piero Angela di nuovo in campo contro le fake news anti-scienza, per difendersi dalle quali – spiega – il primo antidoto è il controllo delle fonti, insieme all’informazione di qualità. «Gli scienziati dovrebbero essere più presenti sul web», ha detto, aggiungendo che «oggi su internet viene pubblicata qualsiasi cosa senza nessun controllo, ognuno è “direttore” di se stesso, mentre sui media c’è un direttore responsabile che, se scrive una cosa falsa o una calunnia, ne risponde penalmente». «La terapia a questo dilagare di informazioni di varia natura è una sola: sapere quali sono le fonti da cui viene la notizia. Questo è importante sopratutto se si parla di salute», ha spiegato Angela, che è stato un precursore del fact-checking: nel 1989, insieme ad un gruppo di scienziati, intellettuali e appassionati, ha fondato il Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sulle pseudoscienze, il Cicap, la cui missione era proprio quella di verifica e smontare le bufale delle pseudoscienze, del paranormale e dei misteri.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi