«Io mangio 100% italiano»: boom del sovranismo a tavola, avanza il cibo patriottico

sabato 9 febbraio 12:38 - di Monica Pucci

L’inversione di tendenza è chiara, anche a tavola.  È la riscossa del cibo italiano, dopo anni di invasione “straniera”, forse anche sulla scìa di un consenso politico che premia, anche in Italia, le forze “sovraniste”. La Coldirettti registra infatti un boom del +8,6% in un anno dei prodotti che espongono la scritta “100% italiano” con una confezione di prodotti alimentari su quattro (25,1%) che sugli scaffali dei supermercati richiama l’origine nazionale con scritte, certificazioni o bandiere tricolori. Gli ultimi dati Osservatorio Immagino della Nielsen nel 2018, per Coldiretti dicono che è in atto il fenomeno dei prodotti alimentari “patriottici”, che sono arrivato a superare i 6,4 miliardi di euro durante l’anno.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

   

In evidenza