Il Papa incontra in Vaticano il fondatore di Open Arms, nemico numero uno di Salvini

sabato 9 febbraio 10:34 - di Redazione

Il Papa ha incontrato privatamente in Vaticano il fondatore della ong Open Arms Oscar Camps, insieme alle prime cittadine di Madrid e Barcellona. Al centro dell’incontro la questione migranti. Lo fa sapere il direttore ‘ad interim’ del Vaticano, Alessandro Gisotti. “Il Santo Padre – spiega in una nota – ha incontrato ieri sera in Vaticano, in forma privata, la sindaca di Madrid, Manuela Carmena, e la sindaca di Barcellona, Ada Colau, con il fondatore di Open Arms, Oscar Camps. Durante il cordiale colloquio si è parlato in particolare del tema dell’accoglienza dei migranti”.

Proprio Oscar Camps durante il braccio di ferro con il governo italiano per la nave che trasportava 300 migranti cui era stato negato l’attracco in un porto italiano aveva duramente attaccato il ministro dell’Interno Matteo Salvini: “I tuoi discendenti si vergogneranno delle tue scelte”. Era il 22 dicembre 2018. Alle critiche di Oscar Camps Salvini aveva prontamente replicato sempre via social: “Pazzesco, ora dalla Ong spagnola con nave battente bandiera spagnola ricevo anche maledizioni sui miei figli. A vergognarsi dovrebbe essere questo ‘signore’. Confermo il messaggio: i porti italiani sono chiusi. Gli italiani mi hanno mandato al governo per difendere i confini e fermare il business dell’immigrazione clandestina. E io vado avanti”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *