Esplosione nel centro di Parigi. Un palazzo in fiamme, molti feriti, due gravi

sabato 12 gennaio 9:42 - di Lucio Meo

Un palazzo a fuoco, dopo una forte esplosione, nel centro di Parigi, in zona Opera. Il bilancio, al momento, è di 4 morti. Tra i 12 feriti gravi dell’esplosione  c’è anche una donna italiana. Ferito anche, ma in modo lieve, un videomaker della trasmissione “Cartabianca”, Valerio Orsolini. Il dubbio che possa trattarsi di un attentato, a Parigi, è sempre presente in casi del genere, ma l’esplosione potrebbe essere stata accidentale o collegata alla manifestazione nazionale dei gilet gialli prevista per oggi a Parigi. Lo scoppio è avvenuto in una boulangerie nella rue de Trevise, non lontano dal teatro delle Folie Berger. L’ipotesi più accreditata, al momento, quello della fuga di gas.  «Il bilancio delle vittime è pesante»,  ha detto ai media francesi il ministro dell’Interno, Christophe Castaner, che si è recato sul luogo dell’esplosione in rue de Trévise, nel IX arrondissement di Parigi. Secondo quanto riferito dalla Prefettura, vi sarebbero almeno 20 feriti, di cui due in gravissime condizioni. Circa 200 pompieri sono intervenuti per domare le fiamme, mobilitati anche un centinaio di poliziotti. Sul luogo dell’incidente è accorsa anche il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo. La pista della fuga di gas è quella al momento ritenuta la più probabile.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *