Manifestazione Lega, Salvini spera in quota 100mila. Ma come risponderà Roma?

sabato 8 dicembre 11:10 - di Redazione

Manifestazione della Lega a Roma, Salvini spera in quota centomila Duecento pullman e tre treni speciali, la mobilitazione dei militanti sui social all’insegna degli hastag  #primagliitaliani o  #dalleparoleaifatti. La macchina organizzativa per riempire  alle 11 di militanti e simpatizzanti la romana piazza del Popolo è in piena attività. Ma l’esito della manifestazione dipenderà anche dalla risposta che darnno i romani all’appello di Salvini

Una mobilitazione rilanciata ieri pomeriggio da Matteo Salvini con un videmessaggio su Twitter registrato durante un sopralluogo nel luogo della manifestazione: “Questa piazza sarà domani  un mare di entusiasmo, di calore, di affetto, di energia, di voglia di guardare avanti, di voglia di lavorare, di studiare, di voglia di fare figli”.  “Ci siamo – dice – abbiamo voglia di correre, sognare, ricostruire un Paese che qualcuno prima di noi ha svenduto. Già in rete impazza l’entusiasmo, alla faccia dei Saviano, dei Lerner e delle Pamele Anderson di tutto il mondo, a me interessano gli italiani”.

Tutti a Roma quindi per ascoltare verso mezzogiorno il discorso del segretario federale della Lega, vicepresidente del Consiglio e ministro dell’Interno. Una buona occasione per rivendicare le politiche del governo su immigrazione e sicurezza. Un’adunata studiata dai maghi della comunicazione del Carroccio. La manifestazione, convocata in origine come una risposta all’Unione europea e alla Commissione, diventerà una sorta di celebrazione della Lega di governo nel cuore della capitale.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *