Guerriglia a Parigi, primi momenti di tensione: lacrimogeni per arginare la furia gialla (VIDEO)

sabato 8 dicembre 12:15 - di Redazione

Parigi in assetto di guerra: è il giorno della nuova manifestazione dei gilet gialli. Migliaia di persone, controllate dalle forze dell’ordine, hanno superato l’Arco di Trionfo raggiungendo gli Champs-Elysee. Intanto, si registrano i primi momenti di tensione: nella zona di place de l’Étoile, come documenta Le Figaro, gli agenti hanno fatto ricorso al lancio di lacrimogeni. Il premier Edouard Philippe ha reso noto che la polizia ha fermato 481 persone, 211 delle quali sono trattenute in custodia. Philippe, affiancato dal ministro dell’Interno Christophe Castaner, ha evidenziato «l’eccezionale dispositivo di sicurezza: faremo in modo che questa giornata di sabato possa svolgersi nelle migliori condizioni», ha aggiunto.

Parigi, infuria la tempesta gialla: la polizia spara i primi lacrimogeni

Intanto, la tempesta gialla infuria sulla Francia: attimi di tensione e nervosismo accesi si sono già registrati sugli Champs-Elysees, dove la polizia ha lanciato lacrimogeni per contenere le proteste dei gilet gialli. Come ha spiegato la portavoce delle forze dell’ordine all’emittente Bfmtv, circa 1500 persone hanno superato controlli rigorosi per accedere all’area degli Champs-Elysees. La situazione, in generale, viene definita sostanzialmente calma nel cuore della capitale anche se gli agenti in assetto anti-sommossa sono già dovuti intervenire massicciamente. Nel frattempo, anzi, prima ancora che tutto avesse inizio, la polizia ha effettuato 278 arresti a Parigi. Di più: secondo FranceInfo, in particolare vengono interrogati 32 soggetti. Decine di persone si sono già radunate nei pressi dell’Arco di Trionfo, dove sabato scorso sono avvenuti scontri e disordini. Nelle strade di Parigi, oggi, saranno schierati circa 8000 agenti. In tutta la Francia, verranno impiegati 89.000 uomini. E non è ancora tutto: via via che passano le ore, aumenta esponenzialmente il numero delle persone fermate a parigi: sarebbero già 481 gli arresti compiuti dalla gendarmerie nella giornata caratterizzata dalle nuove manifestazioni dei gilet gialli, 211 delle persone arrestate sono trattenute in custodia. Lo ha appena reso noto il premier Edouard Philippe, facendo il primo punto della situazione al ministero dell’Interno.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *