Non gli cambiavano il pannolino: neonato muore per l’infezione

Un caso terribile scuote l’America. Nel Mississipi un neonato di quattro mesi è morto perché i genitori non gli hanno cambiato il pannolino per due settimane. Come riporta il Messaggero, le feci e l’urina hanno causato una brutta iritazione cutanea e un’infezione che per il bambino è stata fatale. A lanciare l’allarme sono stati alcuni amici della coppia che hanno notato il bambino circondato da insetti. Portato con urgenza in ospedale i medici hanno tentato l’impossibile per salvarlo. Ma è stato tutto inutile. L’infezione era troppo grave ed estesa. Quando i medici hanno cercato di togliere il pannolino si è staccata anche la pelle del piccolo.

Sulla tragedia indaga la polizia. Dalle prime informazioni, sembra che padre e madre siano tossicodipendenti. Gli amici della coppia che hanno notato per primi i vermi sapevano che i due avevano solo una figlia, che tra l’altro viveva insieme ai genitori ed era ben curata. Ma altri non sapevano neanche che avessero avuto un altro figlio. Adesso i genitori rischiano fino a 20 anni di carcere.