Maltempo, il Po sorvegliato speciale. A Torino allagati i Murazzi (video)

martedì 6 novembre 11:18 - di Redazione

Preoccupa la piena del fiume Po a Torino dopo l’ennesima notte di pioggia che si è aggiunta a quella dei giorni scorsi. Le acque hanno sommerso il lungofiume dei Murazzi e il borgo medievale. Impraticabili le piste ciclabili lungo il fiume.  Tra le arcate del ponte di Piazza Vittorio Veneto hanno cominciato ad accumularsi grossi arbusti trascinati dalla corrente. Primi disagi a causa del maltempo anche nel Cuneese. Il Po ha superato il livello di guardia dei tre metri di piena a Staffarda, dove è stato chiuso un tratto della regionale 589 Saluzzo-Pinerolo. Chiusa anche la provinciale che collega Faule a Pancalieri, sempre per l’esondazione del Po. Le precipitazioni della notte, più intense del previsto, hanno provocato un  aumento della portata dei fiumi anche in altre aree della regione. In particolare, hanno raggiunto il livello di guardia,  ma non quello di pericolo il Po fino a Valenza, il Sesia, il Bormida a  Piano Brixia, il Ghiandone a Staffarda.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • puligiac 7 novembre 2018

    Questa del maltempo che irrompe in casa nostra ormai è diventata una consuetudine. Ne approfitto per chiedere un chiarimento a chi è capace di darmi notizie: mi sapete dire che fine ha fatto quel progetto per Venezia che serviva a evitare l’acqua alta in città? Se non sbaglio, la somma per costruire questo mastrodontico mausoleo era altissima. Che fine ha fatto?