Il “preservativo di cittadinanza” non è nel contratto: il M5S fa dietrofront

domenica 18 novembre 18:21 - DI Marzio Dalla Casta

Coglie nel segno chi definisce quella del governo una “manovra del c…o”. Diversamente, ai grillini non sarebbe mai passato per la mente di introdurvi un emendamento col dichiarato scopo di concedere profilattici gratis ai giovani sotto i 26 anni e ai migranti richiedenti asilo. In pratica, un “preservativo di cittadinanza” più un altro “umanitario” per tirare un po’ a lucido l’anima sinistrorsa del MoVimento, alquanto appannata dai ripetuti tentativi di inseguire la Lega sul suo stesso terreno. Ma il “volo del… condom” è durato lo spazio di un mattino, anzi di una polemicuccia con quelli del Pd che hanno accusato i grillini di aver copiato il testo di una loro deputata, Giuditta Pini, dopo averlo bocciato in un’altra commissione. Sia come sia, la notizia è che non se ne farà più niente: l’emendamento è stato ritirato. «Non c’è accordo con la Lega», ha tagliato corto il capogruppo pentastellato alla Camera, Francesco D’Uva. Del resto, sia il “preservativo di cittadinanza” sia quello “umanitario” non sono contemplati nel contratto di governo. E quindi irrealizzabili, come gli inceneritori che Salvini vorrebbe in Campania per liberare quella regione dalla monnezza ma che per Di Maio, con l’emergenza rifiuti, «non c’entrano una ceppa». Espressione vernacolare che conduce anch’essa diritta diritta alle parti basse dell’anatomia maschile, esattamente come il preservativo di cui prima. Come dare dunque torto al presidente di Assolombarda, Carlo Bonomi quando parla di «manovra confusionaria»? Soprattutto dopo aver ascoltato come ha motivato il suo giudizio dal salotto televisivo di Lucia Annunziata, su RaiTre: «Prima parlano di profilattici di Stato. E poi se non funzionano ti danno il terreno per il terzo figlio». Che vi avevamo detto? È proprio una “manovra del c…o”.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • robertobassi@fastwebnet.it 18 novembre 2018

    se i 5 stelle si mettessero il condom sulla testa ……

    • Giuseppe Tolu 18 novembre 2018

      …..calzerebbero a pennello

    • franchini.luzio@gmail.com 19 novembre 2018

      Perfetto!!!!!