Il futuro della cintura di sicurezza

ZF ha iniziato a produrre in serie la sua nuova generazione di Active Control Retractor: l’ACR8. ACR8 combina sicurezza attiva e passiva del veicolo ed è progettato per tenere in tensione la cintura di sicurezza in situazioni critiche, prima di un potenziale impatto. Può essere attivato da informazioni provenienti da sistemi di sicurezza attiva e di assistenza al conducente montati sul veicolo e funzionare congiuntamente con sistemi quali la frenata autonoma di emergenza (AEB) o di assistenza alla sterzata evasiva. Il sistema contribuisce a mantenere l’occupante del veicolo in una posizione migliore, lavorando parallelamente con altri sistemi di immobilizzazione, quali ad esempio gli airbag, durante un incidente. ACR8 rappresenta la generazione più recente di pretensionatori arrotolatori attivi di ZF. Il Gruppo ha introdotto per prima questa tecnologia con Daimler, nel 2002, e da allora ha continuato ad ampliarsi.  ACR8 è dotato di un pretensionatore elettromeccanico reversibile che si attiva prima di un incidente, di funzioni di comfort e feedback tattile, oltre che di un pretensionatore pirotecnico non reversibile, per garantire sicurezza in caso di incidente certo.