Fratelli d’Italia protesta: «Bonafede venga in commissione, basta con le dirette Fb” (video)

Mentre il governo trova l’accordo a Palazzo Chigi sullo stop alla prescrizione, in commissione Affari costituzionali e Giustizia della Camera dove si esamina il ddl anticorruzione è caos. Insorgono i deputati di Fratelli d’Italia che hanno fatto ascoltare al microfono la diretta Facebook del ministro Alfonso Bonafede che annunciava l’intesa sulla riforma e l’entrata in vigore dal 2020, oltre a una legge delega che gli consentirà di cambiare il processo penale. In particolare Giovanni Donzelli ha protestato per l’assenza del Guardasigilli in Parlamento: «Il ministro Bonafede invece di venire in Commissione, fa una diretta su Facebook. È una vergogna».  La seduta è stata sospesa e alla ripresa vari esponenti dell’opposizione hanno richiesto la presenza del Guardasigilli in commissione.