Decreto Genova, sì nella notte. Rissa sfiorata tra FdI e Pd alla Camera (video)

Con 284 sì (M5S, Lega e FdI), 67 no (Pd e Leu) e 41 astenuti (Forza Italia) la Camera ha dato via libera al decreto su Genova che ora passa al Senato. I lavori sono andati a rilento per l’ostruzionismo del Pd che contestava le norme sul condono edilizio a Ischia. Il clima di tensione ha rischiato di precipitare in uno scontro fisico tra alcuni deputati di FdI e altri del Pd che erano scesi dai banchi e si erano avventati reciprocamente. A dare una mano ai commessi anche Guido Crosetto che ha trattenuto  i suoi colleghi del gruppo di FdI. L’aula in quel momento era presieduta da Fabio Rampelli che pur richiamando all’ordine un deputato di FdI non ha ritenuto necessario sospendere la seduta.