Bonus per le ristrutturazioni, tutti i passi da fare per ottenere gli sconti

sabato 24 novembre 10:09 - DI Roberto Mariotti

Bonus del 50% per le ristrutturazionicome beneficiarne? Per ottenere l’adempimento – introdotto dall’ultima manovra (articolo 1, comma 3, lettera b, n. 4, legge 205/2017) per valutare il risparmio energetico ottenuto con interventi – è necessario informare l’Enea, inviando «documentazione relativa ai lavori entro 90 giorni dalla data di ultimazione o del collaudo». A questo proposito, inoltre, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo sostenibile ha attivato un sito specifico dedicato «esclusivamente agli interventi edilizi e tecnologici che comportano risparmio energetico e/o utilizzo di fonti rinnovabili di energia», ammessi alle detrazioni fiscali del 50% ai sensi dell’articolo 16 bis del Dpr 917/86 (Tuir) e successive modificazioni. L’Enea ricorda poi che il sito «consente esclusivamente l’invio delle dichiarazioni i cui lavori sono completati nell’anno 2018».
La detrazione per le ristrutturazioni riporta l’articolo 1 della legge 205/2017 è applicabile alle opere «relative agli interventi di acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi, di schermature solari e di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A di prodotto prevista dal regolamento delegato (Ue) n. 811/2013 della Commissione, del 18 febbraio 2013».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *