Bocelli conquista l’America: il suo album primo in classifica negli Usa (video)

Ogni tanto, dal mondo della cultura, arrivano belle soddisfazioni per l’Italia. L’ultima viene dalla notizia  che Andrea Bocelli ha conquistato  la prima posizione della classifica degli album più venduti in America, la Billboard200. È pubblicato da Sugar, il disco più acquistato nel mercato statunitense che si trova davanti a titoli come A Star is born di Lady Gaga. Un traguardo che si somma al primato raggiunto dall’artista qualche giorno fa con il n.1 anche inglese. È la prima doppietta in assoluto per un cantante italiano. Otto album della carriera del tenore sono entrati nella top10 americana con ben due secondi posti ottenuti con ‘My Christmas’ (2009) e ‘Passione’ (2013). Gli Stati Uniti amano Bocelli sin dai suoi esordi con l’album ‘Romanza’, entrato nel 1997 nella Billboard200. Un apprezzamento poi proseguito con grandi attestati di affetto e di partecipazione: dal concerto di Central Park nel 2011 con oltre 75 mila presenze, all’apertura del Nasdaq nel 2017, fino alle celebrazioni per i presidenti Bill Clinton, George W Bush e Barack Obama alla Casa Bianca.

Entusiastico il commento di Scott Rodger, della Maverick Management, manager Usa del tenore (oltre che di Paul McCartney), “Congratulazioni ad Andrea Bocelli per la doppietta. Numero 1 negli Stati Uniti e nel Regno Unito!”. Scott Rodger, della Maverick Management, manager USA del tenore (oltre che di Paul McCartney), si unisce al coro di complimenti per il primato raggiunto da Bocelli. “E’ un risultato incredibile e meritatissimo. Congratulazioni anche a Matteo Bocelli, al suo debutto con un successo che continuerà a lungo. La straordinaria Veronica, il Mavericks team con Lucie Panton e a Sugar (Filippo Sugar, Ceo  Sugar, e Francesco Pasquero, Head of International, in particolare). Tante persone hanno lavorato dietro le quinte, per far sì che questo accadesse”.

Nel video qui sotto proponiamo alcuni dei momenti più intensi del concerto di Bocelli al Central Park.