«Attento a non fare la fine di Fini»: così Berlusconi “avverte” Toti

Silvio Berlusconi “avverte” Giovanni Toti evocando la figura di Gianfranco Fini. Il leader di FI sarebbe infatti piuttosto infastidito dall’attivismo politico, in questi ultimi tempo, del governatore della Liguria e avrebbe quindi pensato bene di inviare un messaggio non molto amichevole al suo ex “delfino”  Questa è almeno è l’interpretazione di Libero  delle ultime dichiarazioni del Cav. «Berlusconi risponde al fuoco di Toti, il governatore della Liguria, che vorrebbe trasformare il partito azzurro nella “seconda gamba” alleata dei leghisti. La risposta a Toti è arrivata, indirettamente: “Quanto a un nuovo partito, non credo ci sia davvero questo rischio. Qualche volta una posizione di continuo dissesto serve a ottenere qualche titolo di giornale, ma la storia di FI e del centrodestra dimostra che tutti i frazionisti sono durati, politicamente, pochissimo. Vi sono esempi troppo noti perché qualcun altro sia davvero tentato di imitarli”. Fin troppo evidente, per quanto non esplicitato, il riferimento a Gianfranco Fini. Parole durissime, dunque, quelle di Berlusconi contro Toti».