Armata di strofinaccio mette in fuga il rapinatore con la pistola (video)

mercoledì 14 novembre 19:30 - DI Carlo Marini

 

«Quando un uomo con la pistola incontra un uomo con il fucile, l’uomo con la pistola è un uomo morto». La celebre frase di un film western di Sergio Leone potrebbe essere aggiornata in versione russa con lo strofinaccio al posto del fucile. Strumento che può rivelarsi micidiale se a usarlo è una gagliarda commerciante dell’Est Europa. Il video, che ha fatto il giro del mondo, è stato registrato dalla telecamera di sorveglianza di un emporio del distretto russo di Mineralovodsky, nel Caucaso. Un rapinatore armato di rivoltella, camuffato di tutto punto, ha fatto irruzione nel negozio per depredare la cassa. Per sua sfortuna ha trovato una agguerrita signora che lo ha randellato a colpi di strofinaccio. Il malvivente, malcapitato, è stato costretto alla più goffa e rocambolesca delle fughe. Per sua sfortuna, oltre alla mala parata, ha lasciato anche delle tracce per cui è stato prontamente catturato. A finire in carcere, con lui, il suo complice che gli faceva da palo. La polizia russa ha diffuso il video per dimostrare che il crimine non paga. Soprattutto se si hanno di fronte delle agguerrite vegliarde come la cassiera del negozio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *