Violenza a Napoli, accoltellato un immigrato irregolare. Fermato un senegalese

Ancora violenza notturna nel cuore di Napoli a “opera” di immigrati irregolarui. Una lite tra due cittadini senegalesi è finita a coltellate sabato sera nel centro del capoluogo partenopeo.  Intorno alle ore 21 un poliziotto libero dal servizio ha notato e fermato un uomo, rivelatosi poi essere un senegalese irregolare sul territorio italiano e con precedenti, mentre camminava in via Duomo con un coltello. Poco dopo una volante della Polizia, lungo il vicino corso Umberto, ha notato un uomo di colore con delle ferite da arma da taglio al torace e all’addome. Trasportato all’ospedale Loreto Mar, dove è stato operato, il senegalese  è ora  ricoverato non in pericolo di vita. L’immigrato fermato in via Duomo ha ammesso di aver litigato con l’altro senegalese, che non conosce, per futili motivi. La polizia sta indagando.