«Vaff…»: Lello Arena al delirio contro Salvini in diretta tv su La 7 (video)

domenica 7 ottobre 12:14 - DI Renato Fratello

Lello Arena contro Matteo Salvini a Propaganda Live, su La7. L’attore napoletano, incalzato da Zoro, lancia un’invettiva al ministro Salvini: «Ma perché appena uno dice una cosa devi reagire? Che c’hai, le afte? L’orticaria?». Poi lo insulta: «Vaff.. lo posso dire? Str… lo posso dire?!. E poi ha concluso: «Ricordati che siamo ancora in democrazia, ogni tanto invece di parlare devi pure ascoltare». Immediata la replica di Salvini che sul suo profilo Facebook ha postato il video  con il commento: «Accidenti, dopo gli insulti di questo illustre personaggio non so se questa sera riuscirò a dormire… Ma quanto rosicano a sinistra?»

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • paolaiesus@tin.it 9 ottobre 2018

    SINISTRO SINISTRO SINISTRO
    !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • oscar.romanello@alice.it 8 ottobre 2018

    Se mi capita , facendo zapping con il telecomando , di imbattermi in questa demenziale trasmissione di Propaganda Live , non riesco a non percepire l’atmosfera per non dire la puzza da centro sociale che promana dalla stessa ! Non mi sorprendono gli insulti nei confronti dei politici non omologati al sinistro-pensiero … in ogni caso , dato l’indice di ascolto da prefisso telefonico di questo programma , l’unica cosa da fare sarebbe di stendere una coltre di silenzio e ignorarlo insieme ai suoi patetici conduttori e saltimbanchi a contorno di cui il poco noto Arena fa parte .

  • proietto.m@libero.it 8 ottobre 2018

    Il nulla al quadrato !

  • maugiannotti@gmail.com 8 ottobre 2018

    E’ soltanto il raglio di un somaro che certo non sale in cielo!!!!!!

  • r19g@yandex.com 8 ottobre 2018

    Questo fa parte dell’armada dei guitti assoldati dalla Sx per fare proseliti televisivi. Basterà lasciarlo a casa, che si trovi un lavoro, magari come saltimbanco (ma basso, perché la Natura è stata doppiamente matrigna nei suoi confronti)

  • serralisetta21@gmail.com 8 ottobre 2018

    Scarso come attore, scarso come italiano. Cercare di rientrare e farsi pubblicità attaccando Salvini é patetico.

  • flo.faso@libero.it 8 ottobre 2018

    un poveraccio (forse un po di soldi li avrà ma per stare a galla come gli s****** deve dire certe cose e i compagni applaudono) ripeto un poveraccio

  • maurocollavini@libero.it 8 ottobre 2018

    Lello Arena un altro al soldo del PD e forza italia che rosica. Ah Lello la pacchia è finuta stattene zitto e vai a lavurà.

  • sergiosammarco46@gmail.com 8 ottobre 2018

    Lello chi? aaaaaah lo stuoino di Troisi!

  • francesco-matarazzo@live.it 8 ottobre 2018

    Ma chi è? Andasse a raccogliere la “monnezza” insieme al Sindaco di Napoli e poi come straordinario anche a Roma con la Raggi, Saviano, e compagnia cantante (stonata).

  • giada2525@gmail.com 8 ottobre 2018

    Anche questo PSEUDO ARTISTA in cerca di visibilità, di consensi, di fama perduta, ammesso che l’abbia mai avuta, ha voluto fare il suo show prendendo di mira Salvini, una specie di sport molto in voga, tra i “SINISTRI”, tra pseudo intellettuali alla Saviano o attorucoli, cantantucoli illustri sconosciuti, pensano in questo modo di screditare un ministro che sta tentando di raddrizzare una barca che sta andando alla deriva ed è evidente che lo sta facendo assai bene visti i continui attacchi da parte di una sinistra che non ha fatto nulla per noi Italiani in tutti questi anni. Poi per il resto spettacolo PENOSO!!!

  • fabio dominicini 8 ottobre 2018

    Certi canali TV non trovano nulla di meglio che accogliere questi anonimi personaggi, che tentano di acquistare una improbabile notorietà comportandosi da zotici.
    Meglio ignorarli !

  • calvi59@gmail.com 8 ottobre 2018

    Quando non ti caga più nessuno parlar male di Salvini è diventato il viatico per avere visibilità. Un po come se io dicessi che sono stato molestato dalla Monica Bellucci. Non sono nessuno ma di sicuro in televisione ci andrei.

  • amerigo.lori@alice.it 8 ottobre 2018

    Come Giggino sindaco vostro: parole a vanvera, insulti gratuiti, niente di concreto…In attesa che sia stampata, rigorosamente su carta igienica, la vostra moneta unica napoletana: IL FANFRILLICCHIO!

  • flaviomps@hotmail.it 8 ottobre 2018

    Quando uno è con l’acqua alla gola, pur di tirare l’attenzione su di se, è pronto anche ad infangare il proprio paese per un tozzo di pane. Ancora non l’ha capito che ormai è finito. Non chiamatelo attore altrimenti i veri attori che purtroppo non ci sono piu, si rivoltano anzi stanno rivoltandosi nella tomba.

  • ptammur@yahoo.it 8 ottobre 2018

    I soliti sinistri, Magnani e fottono

  • Silviatoresi@gmail.com 8 ottobre 2018

    Mi piace come attore ma per il resto che delusione!!!!

    • annamariainnocenzi@yahoo.it 8 ottobre 2018

      Ei fu …

  • adriano.agostini@fastwebnet.it 8 ottobre 2018

    E’ sempre così: i sedicenti “attori” decotti devono farsi una visibilità parteggiando per la sinistra decotta.

  • freddo59@tiscali.it 8 ottobre 2018

    Questa trasmissione è veramente ridicola come i suoi conduttori e partecipanti!

  • fablomovip@libero.it 8 ottobre 2018

    Senza nulla a pretendere stattene dentro la tua città bellissima , con la nuova moneta napoletana , col tuo sindaco di sinistra , con Totò e Peppone , ecco vivi così , stattene a casa tua !

    • giannicasali1947@gmail.com 8 ottobre 2018

      Condivido il tuo commento!

  • giorgio.precetti@alice.it 7 ottobre 2018

    ma chi è lello arena?

  • roccoangela60@yahoo.it 7 ottobre 2018

    Lello Arena,un’altro di sinistra ricco che non sopporta chi dice :”Prima gli italiani”… evidentemente ama sottostare ai diktat di Bruxelles e non gli fanno effetto li insulti e le offese che ci sono arrivati a noi italiani,da tanti anni dalla UE.